La Magna Carta Universale, nota come Dichiarazione dei Diritti Umani nasce il 10 dicembre 1948. Di tratta di un documento che riporta trenta articoli corrispondenti ad altrettanti diritti imprenscindibili e inalienabili dall'uomo e dalla donna.

 

Per la prima volta uomini e donne vengono considerati da uno stesso punto di vista: non c'è differenza tra l'essere bianco o nero, tra l'essere cattolico o ateo, tra l'essere omosessuale o eterosessuale. Le stesse regole valgono per tutti.

Ogni anno si celebra la Giornata dei Diritti Umani nella data del 10 dicembre: simbolico il fatto che per ricordare l'evento si accenda una candela rossa. Questo per ricordare tutte le vittime che ieri, ancora oggi e purtroppo domani si scontrano con una realtà che non riconosce l'uguaglianza universale.

Per avere o consultare il testo integrale della Dichiarazione dei Diritti Umani è a disposizione il Museo-laboratorio di Pace, a Collegno in piazza Cavalieri della SS.ma Annunziata 7.
Per info: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Informativa breve per cookies